Sicurezza e informazioni sanitarie per la Malesia

Sicurezza

Le sole zone a rischio sono il Sabah orientale e il confine con la Thailandia.
Per il resto il Paese è abbastanza sicuro. Tuttavia il rischio di scippi e aggressioni non è scongiurato del tutto. È bene evitare di girare, soprattutto di notte, con oggetti di valore e documenti originali.

Situazione sanitaria
La struttura sanitaria è soddisfacente.
Regolarmente si segnalano casi di epatite e di encefalite giapponese trasmesse dalla zanzara “culex”.
Per quanto riguarda il cibo è bene lavare tutto molto attentamente e bere solo acqua minerale e bibite imbottigliate.
Consigliamo di stipulare una copertura assicurativa sanitaria internazionale per qualsiasi problema sanitario.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 2 giorni / 1 notti

da € 340 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 840 - Voli inclusi

Durata: 4 giorni / 3 notti

Su richiesta

Articoli che potrebbero piacerti
Sri lanka

La domenica i quotidiani pubblicano i marriage propose, con i quali i genitori cercano un partner al proprio figlio o alla propria figlia. A volte vengono pubblicati anche dal diretto interessato. Lo Sri Lanka ha avuto la prima donna al mondo Primo Ministro, Srimavo. Sua figlia è stata presidente dello Sri Lanka. La condizione della […]

Visita con noi il santuario shintoista di Itsukushima, in Giappone, costituito da una serie di pagode a palafitte e famoso in particolare per il suo torii, ovvero il maestoso portale d’ingresso, collocato proprio di fronte ad esso.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su