Politica in Thailandia

A seguito del colpo di stato avvenuto a maggio 2014, la Thailandia è una dittatura militare. Il potere è nelle mani di una giunta militare diretta dal generale golpista Prayuth Chan-ocha. La giunta ha imposto la legge marziale in tutto il Paese da maggio 2014 ad aprile 2015. Il sovrano attuale è Vajiralongkorn, in carica dal 13 ottobre 2016, con il nome regale di Rama X, succeduto al padre Bhumibol Adulyadej (Rama IX). Su carta la Thailandia è una monarchia costituzionale e il Parlamento è composto dalla Camera dei Deputati e dal Senato. Amministrativamente, la Thailandia è divisa in 76 Province, con un Governatore nominato dal Ministro degli Interni.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 32 giorni / 29 notti

da € 8.500

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.690 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 1.690

Articoli che potrebbero piacerti

L’Israele è uno dei paesi più sviluppati dell’area medio orientale. L’economia israeliana è di tipo misto e il paese è pienamente autosufficiente per i bisogni alimentari. In particolare, per avviare ai problemi di siccità tipici del territorio, sono state sviluppate tecniche di microirrigazione e di irrigazione a goccia. Tali tecniche hanno permesso da un lato […]

IL CANTO DELLA LIBERTA’ di Karen Connelly – 2006 – Frassinelli Un racconto dettagliato, un po’ romanzato ma in ogni caso non lontano dalla realtà, sullo svolgimento della vita dei detenuti politici e dei secondini nelle carceri birmane odierne. BIRMANIA FOOTBALL CLUB  di Andrew Marshall – 2006 – Instantlibri Tratta dell’introduzione del gioco del football […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su