Abbigliamento e comportamento in Nepal

Abbigliamento: L’abbigliamento cambia a seconda della zona che si intende visitare e del periodo in cui viene effettuato il viaggio. E’ consigliabile portare un abbigliamento pratico, informale: mettete sempre in valigia dei capi leggeri e capi pesanti da usare a “strati”.
Il Nepal è un paese piuttosto conservatore, quindi cercate di non indossare nulla di troppo scoperto. Tenere sempre le scarpe fuori prima di entrare in appartamenti, ville, templi e santuari.

La mancia: anche se è prevista solo nei ristoranti turistici e negli alberghi, è comunque una prassi molto gradita. Gli sherpa e le guide in generale gradiscono un riconoscimento alla qualità del servizio prestato al viaggiatore e considerano le mance un’integrazione al loro stipendio perciò è bene ricordarsi di lasciare in genere, il dieci per cento. Tenete conto del differente valore del denaro per evitare di donare delle cifre eccessive.

Da sapere: i nepalesi utilizzano la loro mano sinistra per l’igiene personale, quindi è bene non offrire o accettare qualsiasi alimento o bevanda con la mano sinistra. Non offrite a qualcuno alimenti o bevande che sono state già assaggiate, sorseggiate o morse. Ogni cibo che è stato già assaggiato è considerato inquinato, anche se è stato toccato solo con la forchetta o il cucchiaio. Il servirsi di entrambe le mani per dare o ricevere oggetti è un segno di rispetto.
I nepalesi di solito si accovacciano o si siedono sul pavimento per mangiare. E’ considerato maleducato lo stare di fronte a qualcuno che sta mangiando se i vostri piedi sono vicini al cibo.

I nepalesi sono generalmente molto amichevoli: non stringono la mano quando salutano, ma piuttosto dicono ‘namaste’ e piegano le mani di fronte al loro petto. Un eccentrico costume sociale nepalese è quello di indicare ‘no’ annuendo con la testa, e indicare ‘sì’ agitando la testa lateralmente. Siate quindi preparati a questo scambio confuso del  linguaggio del corpo!! Il rifiuto è spesso celato da  risposte vaghe perché dire di ‘no’ è considerato estremamente maleducato. Palese manifestazioni di affetto in pubblico creano disappunto. Chiedete sempre il permesso prima di entrare in un sito religioso (talvolta agli stranieri non concesso l’accesso).

La fotografia è un’altra questione delicata in Nepal. Questo è un paese in cui è una buona norma chiedere il permesso prima di scattare una foto. È generalmente accettato durante i festival, ma mai all’interno di templi o in cerimonie religiose.
Puntare una persona con il dito viene considerato scortese. Se vedete qualcuno che veste completamente in bianco, significa che è a lutto e non deve essere toccato per nessun motivo.

 Divieti: non è consentito portare via dal paese degli oggetti antichi senza lo specifico permesso del Dipartimento di archeologia di Ramshahpath.

Altri viaggi che potrebbero interessarti
viaggi di nozze in Giappone

Durata: 9 giorni / 8 notti

da € 1.860 - Voli esclusi

Escursioni in Cambogia

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 450 - Voli esclusi

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 480 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

La cucina rispecchia il mosaico culturale dell’isola, ed è possibile trovare piatti delle tradizioni locali, europee e orientali (dalla cinese alla thai alla giapponese). Il territorio offre diverse qualità di pesce, molti frutti, fagioli e tutti i prodotti derivanti dalle capre presenti in abbondanza sull’isola. Molto diffusi sono piatti tipici della tradizione australiana, polinesiana e […]

La cucina armena è costituita da ingredienti freschi, genuini e poco grassi e dall’elevato uso di spezie. Piatti tipici della cucina armena sono il khorovats, spiedini di carne alla griglia, il kashlama, agnello bollito, serviti con pane lavash, sottile sfoglia cotta in un forno interrato, e il bozbash, zuppa di agnello o montone. Il pesce […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI
Ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx