Timor Est

Timor Est Fece la sua prima apparizione sulle carte geografiche nel 1512 sotto la denominazione di “Ilha onde nasce o sandalo”. L’isola fu scoperta tra il 1512 ed il 1520 dai portoghesi. La conquista portoghese portò alla caduta dei regni locali nel 1641. Il Portogallo si scontrava nell’area con un’altra potenza imperialista: i Paesi Bassi, […]

Flora Più della metà del territorio di Timor Est è coperto da foreste: sandalo (in gran parte distrutte, come conseguenza dello sfruttamento indiscriminato durante i secoli di occupazione coloniale e durante gli anni di lotta per l’indipendenza), eucalipto, ebano, teak, oltre a sequoie, palme da cocco, formazioni di mangrovie. La vegetazione è molto varia già […]

Timor Est ha fondamentalmente due stagioni, una estremamente umida e una estremamente secca. Da maggio a novembre la costa settentrionale non riceve quasi precipitazioni e l’attività agricola si ferma. Le montagne dell’entroterra e la costa meridionale beneficiano, invece, di sporadiche piogge e si ricoprono di verde. La natura rinasce con la stagione umida, ma le […]

Lingua: I tratti culturali di Timor Est risiedono nella composizione di tradizioni, lingue e costumi locali miscelati con quelli importati sull’isola da colonizzatori, mercanti e immigrati provenienti dall’Europa, dalla Cina o dall’Indonesia. Il numero di lingue parlate nella regione, oltre venti, ne è un chiaro esempio.Le lingue ufficiali sono il portoghese e il tetum. Tetum […]

Il lungo e travagliato percorso che ha portato all’indipendenza e la perdurante situazione di precarietà politica hanno causato un ristagno nello sviluppo economico. Il Paese è poverissimo, prevalentemente impegnato in un’agricoltura e in una pesca di sopravvivenza, con una disoccupazione che sfiora il 70%. Nel 2008 il PIL è stato di 499 ml $ USA, […]

Le ricorrenze principali sono legate al cattolicesimo, che, giunto nel XVI sec. con i portoghesi, si è sovrapposto a culti animisti presenti nell’isola (molto evidenti oggi per esempio nei riti funerari), al buddhismo e all’induismo. Le feste e le celebrazioni, religiose, civili o stagionali, sono le occasioni principali in cui le tradizioni locali si manifestano […]

La cucina rispecchia il mosaico culturale dell’isola, ed è possibile trovare piatti delle tradizioni locali, europee e orientali (dalla cinese alla thai alla giapponese). Il territorio offre diverse qualità di pesce, molti frutti, fagioli e tutti i prodotti derivanti dalle capre presenti in abbondanza sull’isola. Molto diffusi sono piatti tipici della tradizione australiana, polinesiana e […]

Timor Est è uno stato del sud-est asiatico facente parte dell’arcipelago delle Molucche, famosa fin dall’antichità per le grandi foreste di sandalo bianco, pregiatissimo legname che ricopriva buona parte del suo territorio; dello Stato fanno parte anche gli isolotti di Atauro e di Jako, oltre alla exclave di Ocusse (Ocussi) Ambeno, ubicata nella parte occidentale […]

Già colonia portoghese, Timor Est ha proclamato la sua indipendenza nel 1975, ma è diventato formalmente una Repubblica democratica solo nel 2002, dopo essersi affrancato dalla dominazione indonesiana che aveva occupato il Paese. Il presidente della Repubblica, eletto con mandato quinquennale, detiene poteri puramente formali; il potere esecutivo è esercitato dal Consiglio dei ministri guidato […]

La quasi totalità della popolazione è composta da genti austronesiane (melanesiani, polinesiani) che parlano vari dialetti, il più diffuso dei quali è chiamato tetum ed è una delle lingue ufficiali del Paese (l’altra è il portoghese). Sono inoltre presenti gruppi di origini papuane e una piccola comunità di cinesi. Negli anni del conflitto circa 250.000 […]

Abbigliamento Timor Est ha temperature elevate tutto l’anno con minime escursioni stagionali, quindi si consiglia di mettere nella propria valigia indumenti leggeri ed estivi. E’ comunque buona norma portare anche una giacca impermeabile leggera per la pioggia e un pile leggero per le ore serali. Comportamenti – Rispettare gli Usi, i Costumi locali e le […]

Nella capitale sono diffusi alberghi anche di lusso ed un unico ostello più economico e ben attrezzato ad un costo di $12 per un dormitorio. Sull’isola di Atauro è presente un eco-lodge che offre ospitalità in capanne tradizionali, mentre a Com, piccolo villaggio di pescatori è presente un resort.

In una grotta a Timor Est sono stati scoperti i primi ami da pesca della storia di ben 42 mila anni fa. E’ attivo un progetto denominato “Tatoli ba Kultura” che significa “Trasmettere la Cultura”. L’obiettivo del progetto, una volta terminata la preparazione ed effettuate approfondite ricerche, sarà di sostenere lo sviluppo di una scuola […]

Nel Paese non è presente un ufficio diplomatico/consolare italiano. L’Ambasciata competente per Timor Leste è l’Ambasciata d’Italia in Indonesia. In casi di crisi o per emergenze i nostri connazionali possono avere l’assistenza del caso dall’Ambasciata portoghese presente a Dili: AMBASCIATA DEL PORTOGALLO A DILI che può intervenire per assistere i nostri connazionali in situazioni d’emergenza: […]

Passaporto: necessario con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso a Timor Leste. Viaggi all’estero di minori: La normativa italiana prevede che anche i minori diretti all’estero siano muniti del proprio passaporto e/o della carta d’identità valida per l’espatrio. Al fine di evitare problemi alle frontiere, si raccomanda vivamente di informarsi – prima […]

Sicurezza Timor Leste ha conseguito solo recentemente (maggio 2002) l’indipendenza, e sta gradualmente dotandosi di istituzioni socio-politiche ed infrastrutture, mentre non appare tuttora in grado di garantire la completa sicurezza di visitatori e di contrastare efficacemente eventuali disordini. Il tasso di criminalità rimane alto e continuano a registrarsi borseggi e furti. Dall’aprile del 2006 la […]

Come arrivare per chi proviene dall’Australia l’Air North effettua un collegamento giornaliero da Darwin della durata di due ore; per chi proviene da fuori il continente australiano, invece, la soluzione è quella di fare scalo a Bali e poi prendere un volo da Merpati Denpasar (due voli a settimana). Dall’Indonesia si può raggiungere Timor Est […]

Atauro L’idilliaca isola di Atauro è chiaramente visibile al largo di Dili, ma appartiene ad un altro mondo. E’ una piccola isola di poco più di 100 km quadrati che si trova tra Timor Est e l’isola indonesiana di Wetar. Da un punto di vista amministrativo appartiene a Timor Est, ma ha molte peculiarità che […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su