http://www.goasia.it?p=8184
per informazioni: Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - info@goasia.it

Il Bhutan, luogo straordinario situato al centro dell’imponente catena montuosa dell’Himalaya, è vissuto per secoli in una sorta di isolamento volontario, lontano dal resto del mondo. Visitare il Bhutan vuol dire immergersi nella sua natura incontaminata, entrare in contatto con la sua popolazione estremamente ospitale, ma anche fare un viaggio in una dimensione mitica ricca di leggende e religiosità. Il trekking offre spettacolari vedute del Chomolari, alto 7.314 m salendo fino a 4.930 m (altitudine massima) attraverso villaggi sperduti come quello di Lingzhie con buone probabilità di vedere gli yak.

1° giorno

Partenza dall’Italia (-/-/-)

Partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa, con volo di linea in classe economica.

2° giorno

Arrivo a Kathmandu (-/-/-)

Arrivo a Kathmandu, incontro con il nostro corrispondente e trasferimento in hotel. Giornata libera.

3° giorno

Kathmandu(B/-/-)

Giornata di visita della città, e dei templi di Bodha, Pashupati e Swayambunath.

4° giorno

Kathmandu – Paro (B/L/D)

Volo per Paro con la Druk air. Il volo è spettacolare offre scorci bellissimi su montagne e territorio. All’arrivo disbrigo delle formalità burocratiche, trasferimento in hotel, pomeriggio libero.

5° giorno

Paro (B/L/D)

Visita al monastero di Takshang Gompa, il più famoso dei monasteri bhutanesi. Si raggiunge con un trek di un paio di ore tra foreste di pini e piccoli villaggi. Il monastero sorge ai bordi di un dirupo 900 metri sopra il fondovalle. Il nome del monastero significa “tana della tigre” e fa riferimento alla leggenda secondo la quale nel 7° secolo il santo Padmasambhava volò fin qui a dorso di una tigre. Il sito è riconosciuto come luogo sacro ed è meta di pellegrini da tutto il Bhutan. Al termine della visita, si ritorna in hotel.

6° giorno

Paro– Drugyel Dzong – Sharna Zampa (B/L/D)

Trek Drugyel Dzong – Sharna Zampa (5-6 ore) salita 360 m, discesa 80 m. Trasferimento a Drugyel Dzong (2.580 m), punto di partenza del trekking. L’itinerario attraversa piccoli villaggi tra terrazze coltivate a riso e miglio, lungo i bordi del fiume Paro Chhu, salendo in lieve pendenza verso una zona di meleti e boschi di pini azzurri e abeti. Il trek termina a Sharna Zampa.

7° giorno

Sharna Zampa – Thangthangka (B/L/D)

Trek Sharna Zampa – Thangthangka (7-8 ore) salita 770 m, discesa 10 m. Il percorso continua lungo il Paru Chhu, tra conifere e rododendri, attraversando ponti di legno. Entrati nel parco nazionale Jigme Dorji, il trekking sale gradualmente su sentiero pietroso fino a Thangthangka dove il Jhomolhari compare alla testata della valle sul quale si posa il campo.

8° giorno

Thangthangka – Jangothang (B/L/D)

Trek Thangthangka – Jangothang (5-6 ore) salita 480 m. Il percorso sale lentamente fino ad una postazione militare. Seguendo il corso del Paru Chhu in mezzo alla foresta di larici, si raggiunge Jangothang a 4.500 metri, da cui si gode una vista magnifica del Jhomolhari.

9° giorno

Jangothang (B/L/D)

Acclimatamento ed esplorazione a Jangothang. Una giornata di sosta a Jangothang costituisce una parte di sicuro interesse del trekking. Il panorama è estremamente bello e suggestivo con tanti percorsi di escursioni nei dintorni.

10° giorno

Jangothang – Lingzhi (B/L/D)

Trek Jangothang – Lingzhi (6-7 ore) salita 840 m – discesa 870 m.Si attraversa un ponte di tronchi a 4.160 m per passare sulla riva sinistra del Paro Chhu e si raggiunge una valle che offre una vista mozzafiato del Chomolari, del Jichu Drake e del Tshrim Khang. A 4.470 metri, il sentiero prosegue entrando in una valle glaciale con la presenza di numerose morene. Qui, la vegetazione non è che una distesa d’erba, tundra e modesti cespugli di ginepro. Il punto massimo di salita corrisponde a Nyile La (4.870 metri) dove il panorama è mozzafiato. Una volta attraversato il passo, inizia il percorso in discesa su sentiero spesso sassoso, raggiungendo di nuovo la vegetazione con macchie di rododendri e betulle e pascoli di yak. Lingzhi, dove si posa il campo, è situato a 4.100 metri di altitudine.

11° giorno

Ligzhi – Shodu (B/L/D)

Trek Ligzhi – Shodu (7-8 ore) salita 940 m – discesa 920 m. Questa è la giornata più impegnativa di tutto il trekking. Si parte presto al mattino per con la salita abbastanza ripida al passo Yeli La ( 4.930 metri). Il resto del percorso in discesa attraversa due laghi camminando lungo le sponde tra pascoli di pecore e vegetazione arborea.

12° giorno

Shodu – Barshong(B/L/D)

Trek Shodu – Barshong (5 ore) salita 250 m – 670 m. Il percorso segue la riva del fiume Thimchu. Il campo di Barshong Dzong è situato a 3.500 metri.

13° giorno

Barshong – Dodina – Thimpu (B/L/D)

Trek Barshong – Dodina (7-8 ore) Fine del trek. Il percorso attraversa un bosco di bambù. Alla fine del trek un mezzo di trasporto condurrà a Thimpu (circa 2 h) per la cena ed il pernottamento.

14° giorno

Thimpu – Paro (B/L/D)

Trasferimento a Paro. Visita delle rovine della fortezza di Drugyel. Il forte serviva per difendere la valle dalle invasioni tibetane agli inizi del 17° secolo, dal forte si può ammirare il Monte Chomolari 7320 m. Visita del museo nazionale che nei suoi 7 piani, racchiude gli aspetti della cultura e storia Buthanese a partire dal 7° secolo . Breve passeggiata verso il Rinpung Dzong centro amministrativo e scuola dei monaci. Breve camminata per ritornare a Paro visita dei mercati locali, rientro al Kichu Resort. Sistemazione in hotel.

15° giorno

Paro – Kathmandu (B/-/-)

Trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno a Kathmandu. Sistemazione in hotel. Cena culturale.

16° giorno

Partenza dall’Italia (-/-/-)

Trasferimento in aeroporto per volo di ritorno in Italia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018su richiesta

La quota comprende

  • Tutti i transfer aeroportuali come da programma (in Nepal e Buthan)
  • Hotel **** a Kathmandu, camera doppia, bed and breakfast.
  • Volo Kathmandu-Paro A/R.
  • Trattamento di pensione completa in Buthan, sia in hotel ( Kichu Resort) camera twin, che in campeggio, escluse bevande.
  • Tende da 2 pax per campeggio, equipaggiamento completo per la cucina, cibo, materassini per il campeggio
  • Tutti i trasferimenti e le visite guidate, con guida parlante inglese in Buthan.
  • Assicurazione viaggio (medico-bagaglio).
  • Cena culturale alla fine del viaggio

La quota non comprende

  • Volo internazionale Milano-Kathmandu A/R in classe economica.
  • Visto doppio ingresso nepalese.
  • Tasse aeroportuali del volo internazionale
  • Pasti a Kathmandu.
  • Sacco a pelo
  • Visto per il Buthan 20 usd, ottenibile con il pacchetto viaggio.
  • Bevande, mance, tutti gli extra in genere.
  • Tutto quanto non espressamente menzionato in “La quota comprende”.
  • Quota di iscrizione di € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 2.400 - Voli esclusi

Durata: 12 giorni / 10 notti

da € 3.120 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 1.550 - Voli inclusi

Durata: 9 giorni / 7 notti

da € 1.750 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il sumo è lo sport nazionale del Giappone. Qui vi diamo qualche curiosità!

Una vecchia auto trasformata in un piccolo hotel? Tutto vero e si trova in Giordania!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Asia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02339160422 R.E.A. AN 179753
Capitale Sociale € 80.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su